CASERTA, Cittadinanza benemerita alla moglie del presidente Leone, Cisas plaude

La decisione del Sindaco di Caserta e del Consiglio Comunale di concedere la Cittadinanza Benemerita alla signora Vittoria Michitto, consorte del Presidente della Repubblica Giovanni Leone, onora tutta la città perché donna Vittoria, originaria della frazione di Ercole, è sempre stata molto vicina alla cittadinanza casertana.

50 anni fa, il Presidente Leone e donna Vittoria incontrarono appositamente, a Palazzo Reale, le varie Autorità casertane.

Ricordo, quale unico invitato ancora vivente, quella meravigliosa serata che servì in effetti anche al rilancio della stessa Reggia di Caserta.

Il Presidente Leone e donna Vittoria, nel salutare personalmente gli invitati, si soffermarono anche vicino a me, con mia grande emozione.

Sono convinto che la città di Caserta apprezzerà la decisione del Consiglio Comunale, che rende così omaggio anche a tutti i familiari della consorte del Presidente Leone, amatissimo da tutti gli italiani.