Carenza medici all'ospedale di Maddaloni, interrogazione di Zinzi (Lega): "Programmare il rilancio del presidio"

Arginare subito la carenza di personale medico presso l'Ospedale di Maddaloni: è la richiesta avanzata dal capogruppo Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi, che sul tema ha presentato un'interrogazione indirizzata al presidente Vincenzo De Luca.

Da marzo 2020 il presidio di Maddaloni è stato individuato come Covid Hospital con la conseguenza che alcuni reparti sono stati temporaneamente trasferiti presso altri presidi ospedalieri della stessa Asl. La preoccupazione manifestata è relativa alla recente messa in quiescenza di diversi responsabili di varie U.O., quali Medicina, Pneumologia, Chirurgia, Ortopedia e Traumatologia.

"Il Covid Hospital ha svolto una funzione fondamentale - spiega Zinzi - anche grazie alla professionalità degli operatori sanitari impiegati. Bisogna però pensare al rilancio dell'ospedale di Maddaloni quando l'emergenza Coronavirus sarà superata e il momento per programmare è proprio questo. Ecco perché risulta indispensabile cominciare ad attrarre personale altamente specializzato fin d'ora".